Knauf Italia: Materiali per edilizia e sistemi costruttivi a secco

KnaufLogo Knauf Italia - Materiali per edilizia

Press Area

<<Indietro

E' online il BIM di Knauf

Nuove soluzioni per architetti e progettisti

19/04/2017

19/04/2017



"Build better with BIM. Design better with KNAUF”. E’ la strategia di Knauf per il suo approccio al BIM, la cui prima fase ha appena visto il rilascio sul suo sito dei file grafici di ben 29 soluzioni di edilizia a secco per pareti interne. A breve ci saranno nuovi rilasci, a completamento delle soluzioni per i vari sistemi costruttivi.                                                                                                                           Knauf Italia, leader nella tecnologia dei sistemi a secco applicata alle costruzioni, ha messo a disposizione dei progettisti e dei professionisti del settore un ventaglio di soluzioni da primato per pareti interne a secco modellate con ben ventinove file BIM dedicati. I file BIM Knauf agevolano l’attività del progettista innanzitutto per il loro elevato numero e la loro ampia varietà, consentendogli di scegliere, tra le tante soluzioni proposte, quella ideale per risolvere le esigenze di ogni possibile cliente. Inoltre, ogni progettista scoprirà con piacere il diversificato livello di dettaglio e di informazioni associate a ciascun file e alla relativa soluzione progettuale, che gli permetteranno di sfruttare al meglio le potenzialità del BIM nell’ottica di una progettazione integrata. 

La ricca collezione di file pubblicati e resi disponibili in un’apposita sezione del sito Knauf dedicata al download (http://www.knauf.it/BIM_download.aspx) permette di scoprire le soluzioni e i prodotti Knauf, con oggetti BIM che includono dettagli e parametri precisi, rappresentano colori e texture realistici e contengono le informazioni su progettualità e prestazioni tecniche delle singole soluzioni presenti. Knauf offre così ai progettisti che lavorano con il BIM i necessari strumenti per elaborare ogni progetto come “contenitore di informazioni sull’edificio”, con dati grafici (come i disegni) e specifici attributi tecnici (come schede tecniche, caratteristiche, prestazioni e certificati) anche relativi al ciclo di vita previsto. In questo senso Knauf supporta la visione BIM, che va oltre la progettazione puramente visiva in 2D o 3D e specifica le funzionalità e le prestazioni di ogni oggetto BIM presente nel progetto.                     

“Il BIM è nato dalla volontà di collaborare con i progettisti tramite l’interoperabilità dei software, l’integrazione tra i processi e la sostenibilità. Knauf, che ha il suo maggior punto di forza nell’innovazione continua di prodotto e di processo, è in piena sintonia con questa visione ed ha quindi scelto di stare al fianco di progettisti e professionisti mettendo a disposizione dei loro computer tutte le sue principali soluzioni per pareti interne a secco con una veste BIM di altissima qualità”, ha dichiarato l’ing. Claudia Chiti, direttore tecnico di Knauf Italia. Per quanto numerose, le soluzioni appena pubblicate e relative alle pareti interne sono infatti solo l’inizio del percorso BIM di Knauf, che presto vedrà la sezione specifica del sito arricchirsi progressivamente di moltissime nuove voci, dedicate a tutti gli altri ambiti dell’edilizia a secco, per dare a progettisti e professionisti del settore un servizio sempre migliore, più ricco e più fruibile.