Knauf Italia: Materiali per edilizia e sistemi costruttivi a secco

KnaufLogo Knauf Italia - Materiali per edilizia

Informativa sulla Privacy

Knauf Italia - Informativa sulla Privacy
<< indietro

Condizioni generali di vendita



1. NORMATIVA GENERALE
Offerte, ordini e consegne sono sottoposte alle nostre Condizioni Generali di Vendita. Il Compratore sarà vincolato alle stesse ai sensi degli artt. 1341 C.C. e 1342 C.C. Nei contratti stipulati con i consumatori, ossia le persone fisiche che agiscono per scopi estranei rispetto all’attività imprenditoriale commerciale, artigianale o professionale eventualmente svolta, si applicherà, altresì, il d.lgs. 206/2005 (Codice del Consumo) e ss, mod. Condizioni particolari in deroga non sono valide né opponibili, se non espressamente accettate per iscritto dalla Direzione della Società Venditrice.
Le presenti Condizioni Generali si applicheranno dunque a tutti i contratti stipulati tra Knauf di Knauf S.r.l. S.a.s. e gli Acquirenti dei materiali dalla medesima commercializzati. Oltre alla copia cartacea sottoscritta, esse saranno rese disponibili sul sito internet <<http://www.knauf.it>> e dunque costantemente conoscibili da tutti i nostri Clienti.
La sottoscrizione delle Condizioni Generali di Vendita non costituisce stipula di contratto a prestazione continuata o periodica o somministrazione, posto che ogni singolo ordine effettuato
da un Acquirente nei confronti di Knauf costituirà autonomo negozio giuridico, essendo le Condizioni stesse unicamente finalizzate alla regolamentazione anticipata dei singoli ordini.
Stante l’autonomia di ogni singolo contratto di vendita stipulato a seguito del singolo ordine del Cliente, Knauf di Knauf S.r.l. S.a.s. non assume alcun obbligo di operare ulteriori forniture in favore dello stesso Cliente, neanche in ipotesi di necessità di ultimare un cantiere oggetto di precedenti forniture. L’accettazione di un ordine, o comunque l’adempimento dello stesso, costituirà non soltanto espressa accettazione delle condizioni particolari eventualmente precisate nell’ordine, ma altresì espresso integrale rinvio ed accettazione delle presenti Condizioni Generali di Vendita.

2. FORNITURE
I prezzi e tutte le altre condizioni, riportati nel presente scritto, sono validi per i materiali forniti e fatturati dalla Società Knauf di Knauf S.r.l. S.a.s., con sede legale in Castellina M.ma (PI), Via Livornese n. 20 - c.a.p. 56040. La Venditrice si riserva la facoltà di apportare in qualsiasi momento, senza necessità di preavviso, modifiche ai prodotti, alle condizioni ed ai prezzi di vendita, in funzione e conseguenza delle variazioni delle condizioni di mercato e dei costi (produzione, manodopera, trasporto ecc.) o di qualsiasi altra causa.

3. ORDINATIVI, PREZZI E SERVIZI SUPPLEMENTARI
A) Le nostre offerte non sono vincolanti, conformemente anche a quanto espresso al punto 2, e non costituiscono offerta al pubblico.
B) Le proposte d’ordine dovranno essere trasmesse a Knauf direttamente o tramite la forza vendita della stessa in forma scritta, anche a mezzo posta elettronica o fax (purché su carta intestata), oppure avvalendosi dell’apposita piattaforma online messa a disposizione da Knauf. In tutti i casi, Knauf si riserva il diritto di accettarle o modificarle a propria
discrezione, e solo un atto di conferma scritto della Direzione della Società stessa o l’esecuzione concreta dell’ordine potranno essere considerati conclusivi del rapporto contrattuale, regolato dalle presenti Condizioni Generali di Vendita.
C) Saranno applicati i prezzi risultanti dai listini in vigore al momento dell’emissione delle conferme d’ordine o della concreta esecuzione dell’ordine stesso. I prezzi, i prodotti, le quantità ed i tempi di consegna presenti a catalogo listino sono puramente indicativi e non vincolanti per Knauf. Resta inteso che per il prezzo definitivo e le quantità esatte
faranno fede solo ed esclusivamente alla conferma d’ordine.
D) I costi e le modalità dei servizi supplementari quali addebito di trasporto, pallet, scarico con gru, motrice etc.… sono indicati nella sezione “INFORMAZIONI GENERALI” del catalogo listino Knauf.
E) In caso di mancato prelevamento o richiesta di spedizione della merce entro la data in cui la stessa sarà disponibile per il ritiro o spedizione, il cliente sarà considerato inadempiente e sarà soggetto al pagamento di una penale pari ad € 50 per ogni giorno di ritardo, salvo il maggior danno.

4. CONDIZIONI DI PAGAMENTO
Il pagamento delle forniture deve avvenire con i normali e correnti mezzi bancari nei termini indicati in fattura direttamente al domicilio della Venditrice. È escluso il rilascio di effetti diretti o cessioni cambiarie, salvo espresso diverso accordo. Il ritardo nel pagamento delle fatture autorizza la Venditrice all’addebito, senza rinuncia e fatta salva di ogni ulteriore azione, a partire dal giorno della scadenza indicata e rimasta inosservata, di un interesse al tasso convenzionale previsto e calcolato ai sensi degli artt 4 e 5 del Decreto legislativo del 9 Ottobre 2002 n.231 - Attuazione della Direttiva CEE 2000/35/CE relativa alla lotta contro i ritardi di pagamento nelle transazioni commerciali - tasso che viene specificatamente accettato dal Compratore con sottoscrizione delle presenti Condizioni Generali di Vendita. E' salvo il diritto per la Venditrice, in caso di mancato tempestivo adempimento all’obbligo di pagamento del corrispettivo di ogni singola fornitura, di ritenere risolto il rapporto contrattuale, di annullare l’esecuzione e la spedizione dei residui ordini in corso e di pretendere il pagamento anticipato delle restanti fatture eventualmente non ancora esigibili, stante la decadenza
dal beneficio del termine accordato ex art. 1186 Cod.Civ., senza che il Compratore possa avanzare pretese di indennizzo o qualsiasi altra richiesta risarcitoria, a qualsiasi titolo.
Si precisa e si ribadisce che nessun’altra forma di pagamento, oltre a quella stabilita e concordata, sarà ritenuta valida ed accettata dalla Venditrice. In caso di sconto accordato per pagamento immediato, esso sarà valido solamente nel caso di ricevimento, da parte della Venditrice, del saldo delle fatture entro e non oltre 8 gg. dall’emissione delle stesse e sarà applicato sull’importo della fornitura, ad eccezione del trasporto e dell’imballo. Oltrepassato tale limite, il pagamento sarà considerato normale e lo sconto verrà annullato e riaddebitato.
Nel caso di ricezione di informazioni negative (es. protesti, atti esecutivi nei confronti del debitore ecc.) o di variazioni nello stato patrimoniale del Cliente, la Venditrice è autorizzata a considerare tutti i pagamenti in essere come esigibili immediatamente, qualsiasi ne sia la scadenza originaria, oppure a pretendere particolari garanzie sui pagamenti a venire
(art. 1186 C.C.). La Venditrice si riserva di non dar corso o sospendere l’esecuzione della fornitura in caso di mutamento delle condizioni suddette, ai sensi dell’art. 1461 Cod.Civ.
In questo caso, il Compratore non potrà avanzare alcuna richiesta risarcitoria od altrimenti indennitaria, né tantomeno ritenere inadempiente la Società Knauf.

5. CONSEGNE
I termini di consegna devono essere indicati nelle conferme d’ordine e sono comunque da considerarsi non essenziali e vincolanti per la Società Knauf, salvo diverso espresso accordo che dovrà risultare per iscritto. La Venditrice non si assume, in ogni caso, alcuna responsabilità per danni derivanti da ritardi di consegna o per fatti del vettore. Il quantitativo minimo per consegne è in relazione al tipo di prodotto ed è stabilito direttamente con la Venditrice. La merce resa franco partenza sarà tenuta a disposizione fino a 7 gg. dopo la data fissata per il ritiro. Trascorso tale termine, si procederà alla consegna con trasportatore a discrezione della Venditrice, con spese di trasporto a carico del Compratore.

6. SPEDIZIONI
Le spedizioni si effettuano sempre a rischio e pericolo del Compratore, anche quando il costo del trasporto è incluso nel prezzo di vendita; pertanto la Venditrice non si assume alcuna responsabilità per danni o ammanchi che possano verificarsi durante il trasporto. Il materiale s’intende franco partenza salvo diversa condizione indicata nel Listino in vigore.
Si applica in ogni caso l’articolo 1510 Cod. Civ. La spedizione franco cantiere è vincolante solo se l’accesso al cantiere ed i mezzi per lo scarico sono adeguati. Il tempo di attesa per l’intera operazione di scarico non deve eccedere le 2 ore lavorative. In caso contrario la Venditrice si riserva il diritto di addebitare le eventuali spese supplementari che il trasportatore dovesse esigere per tali motivi. La consegna del materiale viene sempre prevista per carichi interi con peso di circa 28 ton. con un solo scarico. In caso diverso, e quindi in necessità di più scarichi, si dovranno esplicitamente e formalmente concordare le modalità ed il Compratore pagherà i necessari supplementi economici.

7. IMBALLO
Salvo specifica pattuizione, il costo dell’imballo non è incluso nel prezzo di vendita e graverà dunque integralmente sulla parte acquirente. I prezzi dei prodotti confezionati includono il costo della confezione che, salvo diversa descrizione, si intende scatola di cartone oppure pacco reggettato o legato ecc. Il costo degli imballaggi speciali in termoretraibile o di altri verranno concordati di volta in volta. Per consegne con pallet, gli stessi saranno addebitati in fattura, senza possibilità di restituzione (salvo diversa pattuizione). Per gli intonaci (silos, container) sarà valido apposito regolamento.

8. VIZI E DIFFORMITÀ
La Venditrice garantisce i prodotti venduti conformi alle proprie documentazioni tecniche e immuni da vizi che li rendono inidonei all’uso a cui sono destinati. Il Compratore dichiara di conoscere tutte le caratteristiche tecniche dei prodotti acquistati, il loro corretto immagazzinaggio ed applicazione e pertanto solleva la Venditrice da qualsiasi responsabilità causata dalla inosservanza delle norme suddette. Il Compratore ha l’obbligo di verificare qualità e quantità della merce al momento della consegna, trascrivere nella bolla di consegna il vizio o gli ammanchi riscontrati e farlo sottoscrivere dall’autista, o dall’autorità ferroviaria in caso di consegna per vagone, e far seguire comunicazione scritta entro e non oltre 8 gg. dalla consegna, ai sensi dell’articolo 1495 Cod.Civ. La denuncia per vizi o per difetto di conformità, ivi comprese le fattispecie di cui all’art. 1490 C.C., deve essere formulata per iscritto
e comunicata alla sede legale di Knauf di Knauf S.r.l. S.a.s. attraverso il portale del Customer Care (http://customercare.knauf.it) e deve inoltre essere corredata da tutti gli elementi inerenti la consegna, produzione, quantità del prodotto ritenuto non conforme e/o viziato. Salve le previsioni di cui al Codice del Consumo, se applicabile, le denunzie debbono essere formulate prima che la merce venga utilizzata o messa in opera. Nel caso di denuncia vizi giustificata ed accettata, la Venditrice si riserva la facoltà, a proprio insindacabile giudizio, di operare la sostituzione della merce viziata oppure l’eliminazione del difetto o altra misura da essa considerata idonea, in un ragionevole lasso di tempo concordato fra le parti, purché la merce nel frattempo non sia stata manomessa, usata o posta in opera, costituendo altrimenti tali casi accettazione della merce stessa. La Venditrice non risponde di danni derivanti dall’uso o dalla messa in opera di materiali difformi o viziati e neppure di ulteriori pretese o rivalse per risarcimento danni. Dopo il regolamento della vertenza, il Compratore è tenuto al ritiro del materiale ancora in ordine entro due settimane dalla disponibilità del medesimo, pena l’addebito di un corrispettivo per deposito pari ad € 50 per ogni giorno di ritardo.

9. TRATTAMENTO ED USO DATI
La scrivente Knauf di Knauf S.r.l. S.a.s., in qualità di Titolare del trattamento, con la presente La informa che, ai sensi dell’art. 13 Regolamento UE 27 aprile 2016 n. 679 “Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati” (in seguito “Regolamento”), i dati personali da Lei forniti verranno trattati come segue:
1. Finalità del trattamento
I dati personali saranno trattati per le seguenti finalità:
a) Adempimento degli obblighi di legge ed esecuzione del contratto di cui Lei è parte: adempimento degli obblighi nei confronti dell’amministrazione finanziaria dello Stato, gestione contabile e amministrativa, gestione dei rapporti commerciali in essere e dell’eventuale contenzioso;
b) Comunicazione a società del gruppo Knauf per finalità amministrative;
c) Marketing diretto: invio di materiale pubblicitario e comunicazioni commerciali relative a prodotti e servizi commercializzati, inviti a eventi formativi organizzati anche in collaborazione con società o professionisti di nostra fiducia, ricerche di mercato e svolgimento di indagini aventi lo scopo di valutare il grado di soddisfazione della clientela (c.d. customer satisfaction). I dati potranno essere trattati sia con modalità automatizzate (e-mail, fax, MMS, SMS o simili) sia con modalità tradizionali (posta cartacea e chiamate con operatore).
d) Comunicazione a società del gruppo Knauf per finalità di marketing: invio di materiale pubblicitario e comunicazioni commerciali relative a prodotti e servizi commercializzati da società controllanti, controllate o collegate, inviti a eventi formativi/promozionali e ricerche di mercato. I dati potranno essere trattati sia con modalità automatizzate (e-mail, fax,
MMS, SMS o simili) sia con modalità tradizionali (posta cartacea e chiamate con operatore).
2. Base giuridica e conferimento
La base giuridica del trattamento di cui al punto 1.a) è l’esecuzione di un contratto di cui Lei è parte o l’esecuzione di misure precontrattuali adottate su Sua richiesta. Il conferimento delle informazioni richieste è necessario per adempiere gli obblighi legali e contrattuali, pertanto l’eventuale rifiuto a fornirli determinerà l’impossibilità per lo scrivente di dare esecuzione al contratto medesimo. La base giuridica dei trattamenti di cui ai punto 1.b) è il consenso da Lei fornito e il conferimento dei dati personali è facoltativo. Nel caso in cui sia stato prestato il consenso Lei ha diritto di revocarlo in qualsiasi momento e con la stessa facilità con cui è stato precedentemente accordato.
3. Destinatari dei dati personali
I dati personali da Lei forniti saranno trattati da personale incaricato, opportunamente istruito e operante sotto l’autorità e la responsabilità del Titolare. I dati personali potranno essere trattati, inoltre, da soggetti terzi che forniscono servizi strumentali, tra cui servizi di comunicazione, posta elettronica, recapito della corrispondenza, servizi tecnici per la gestione del Sito e altri fornitori di servizi inerenti alle finalità sopracitate. Ai soggetti sopra indicati saranno comunicati solo i dati strettamente necessari per l’espletamento delle relative funzioni.
L’elenco aggiornato di tutti i destinatari è disponibile presso la sede del Titolare del trattamento e verrà fornito a richiesta dell’interessato scrivendo al seguente indirizzo e-mail: privacy@knauf.it
4. Diritti dell’interessato
La informiamo inoltre che, relativamente ai dati medesimi, può esercitare in qualsiasi momento i diritti previsti dal CAPO III del Regolamento. In particolare, Lei ha diritto di chiedere al Titolare l’accesso ai dati che la riguardano, la loro rettifica o la cancellazione, l’integrazione dei dati incompleti, la limitazione del trattamento; di ricevere i dati in un formato
strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico; di revocare il consenso eventualmente prestato relativamente al trattamento dei Suoi dati e di opporsi in tutto o in parte all’utilizzo dei dati, nonché di esercitare gli altri diritti a Lei riconosciuti dalla disciplina applicabile. Tali diritti possono essere esercitati scrivendo a mezzo posta a Knauf di
Knauf S.r.l. S.a.s., con sede legale in Castellina Marittima (PI), via Livornese, 20 oppure tramite posta elettronica al seguente indirizzo e-mail: privacy@knauf.it. Ai sensi dell’art. 77 del Regolamento, inoltre, Lei ha diritto di proporre reclamo all’Autorità Garante per la Protezione dei Dati nel caso in cui ritenga che il trattamento violi il citato Regolamento.

10. CAUSE DI FORZA MAGGIORE
Verificandosi qualunque caso fortuito o di forza maggiore, quali - a titolo meramente esemplificativo e non esaustivo - lo stato di guerra e mobilitazione, scioperi, serrate, atti di terrorismo, cessazione d’attività, la mancanza o l’eccezionale rincaro di materie prime o prodotti finiti, i ritardi e la mancanza dei mezzi di trasporto, fluttuazioni rilevanti nell’andamento dei cambi con la moneta dei paesi ove sono ubicati gli stabilimenti fornitori della Venditrice, e qualsiasi altro avvenimento da cui esuli ogni sua responsabilità, la Venditrice non potrà essere chiamata a rispondere di alcuna inadempienza contrattuale e potrà sospendere od annullare, in tutto o in parte, gli impegni relativi alle forniture richiestele. L’annullamento parziale o la sospensione dei rapporti contrattuali relativi alle forniture ordinate, avvenuti per i motivi sopra esposti ed esemplificati, non esime il Compratore dall’obbligo di accettare
e regolarmente pagare le forniture, o parti di esse, già approntate sino al verificarsi degli eventi suddetti.

11. IMPOSTE E TASSE
Sono a carico del Compratore tutte le imposte e tasse, quali I.V.A., bollo, ecc. ed ogni altro onere fiscale, anche se intervenuto durante la fornitura della merce.

12. SOLVE ET REPETE
Il Compratore non potrà iniziare alcuna azione giudiziaria, né sollevare eccezione alcuna in ordine al contratto di compravendita (fornitura), se non avrà precedentemente eseguito le sue obbligazioni ed in particolare quella del pagamento integrale del prezzo, nel rispetto dei limiti previsti dall’art. 1462 del C.C., anche con riferimento ad eventuali ulteriori forniture già effettuate. Laddove, invece, il contratto sia stipulato da consumatore, ai sensi del d. lgs 206/2005, il Foro competente esclusivo è quello di residenza o domicilio del consumatore

13. FORO COMPETENTE
Per qualsiasi controversia tra le parti, nessuna esclusa, sarà competente esclusivamente quello in cui ha sede legale la Venditrice, così come in caso di ricorso alla procedura di mediazione.
Laddove, invece, il contratto sia stipulato da consumatore, ai sensi del d.lgs 206/2005, il Foro competente esclusivo è quello di residenza o domicilio del consumatore.

14. DATI PER COMUNICAZIONI COMMERCIALI
Al fine di poter essere informato sulle variazioni di listino, iniziative commerciali, di Marketing o tecniche di Knauf, il cliente indica come referente per tutte le comunicazioni il/la Sig/Sig.ra ______________ indirizzo e-mail ___________________cellulare _________
Il cliente è tenuto ad aggiornare Knauf all’indirizzo sales.support@knauf.it su eventuali cambiamenti rispetto a quanto sopra indicato.



Dati di contatto del Responsabile della Protezione Dati: privacy@knauf.it