Knauf Italia: Materiali per edilizia e sistemi costruttivi a secco

KnaufLogo Knauf Italia - Materiali per edilizia

attraversamenti KF-PANEL

Knauf Italia - attraversamenti KF-PANEL
KF-PANEL
Pannello antifuoco per compartimentazioni

KF-PANEL è un prodotto antifuoco studiato per sigillare, in modo economico, qualsiasi apertura orizzontale o verticale: attraversamenti di tubi, passerelle portacavi, serrande tagliafuoco, giunti di dilatazione e in generale ovunque vi sia la necessità di creare una barriera a fumi e fiamme. KF-PANEL presenta ottime caratteristiche di isolamento acustico e termico e può essere facilmente sagomato per adattarsi a tutti i casi applicativi più comuni. KF-PANEL è costituito da un pannello incombustibile (classe A1) semirigido in fibra minerale trattato da ambo i lati con uno strato di rivestimento antifuoco.
L’insieme dei due prodotti combinati secondo le modalità sopra esposte costituisce il pannello antifuoco denominato KF-PANEL e consente l’ottenimento di una compartimentazione di classe EI 120/180.
Tale barriera è facilmente rimovibile (totalmente o in parte), tale caratteristica permette un rapido interventosugli impianti che attraversano il varco sigillato.

Caratteristiche

■ Lunghezza: 1000 mm
■ Larghezza: 500 mm
■ Dimensione su richiesta: 1200x600 mm
■ Spessore: 52 mm
■ Densità: 150 kg/m3
■ Colore: bianco
■ Conducibilità termica: 0,036W/mK
■ Assorbimento acustico medio: αs 0.64
■ Possibilità di abbinamento con altri attraversamenti della gamma Knauf
■ Per applicazioni a parete e solaio
■ Utilizzabili su elementi tradizionali e pareti leggere in cartongesso

I tamponamenti con attraversamenti di impianti (passerelle portacavi, tubazioni, condotte di ventilazione, ecc.) sono stati certificati con pannelli applicati in doppio strato. In caso di sigillature su supporti verticali senza passaggio di impianti è certificato l’utilizzo del singolo pannello. Al crescere della temperatura oltre i 200°C lo speciale prodotto spalmato sul pannello, subisce una variazione di “stato” di una parte dei suoi componenti seguito da un graduale rilascio di vapore acqueo e conseguente assorbimento di energia (abbassamento temperatura).





Documenti disponibili - 1