Knauf Italia: Materiali per edilizia e sistemi costruttivi a secco

KnaufLogo Knauf Italia - Materiali per edilizia

Knauf Stucchi - LIVELLI DI QUALITÀ

Knauf Italia - Knauf Stucchi - LIVELLI DI QUALITÀ

Il riempimento di base del giunto tra le lastre in gesso rivestito è utilizzato per le superfici che non devono soddisfare esigenze decorative.

Realizzazione: Riempimento dei giunti fra le lastre e copertura degli elementi di fissaggi (viti) in vista. Rimozione dello stucco in eccesso. Le imperfezioni della superficie, segni lasciati dalle spatole, solchi e creste, sono permesse.



Il riempimento del giunto e la finitura secondo il livello Q2 soddisfa i requisiti standard per pareti e controsoffitti in lastre. L’obiettivo principale è rendere continua la superficie tra i giunti e le lastre. Gli stessi criteri si applicano anche ai fissaggi, agli angoli alle spalle ed elementi di collegamento.

Realizzazione: riempimento di base (Q1) con una finitura che realizzi una transizione continua tra giunto e lastra, includendo la carteggiatura del giunto se necessario. I segni delle spatole o le creste non possono essere totalmente evitati.

Esempi di utilizzo: rivestimenti di pareti mediamente lisci o ruvidi, rivestimenti/pitture opachi, coprenti, con finitura media e grezza, applicati a mano a spugna o a rullo; rivestimenti di finitura (con dimensioni delle particelle >1mm).



Realizzazione: il riempimento del giunto e la finitura secondo il livello Q3 richiede il riempimento del giunto e finitura secondo il livello Q2, in più una fascia di stuccatura più larga e l’esecuzione di un sottile velo di rasatura su tutta la superficie della lastra per chiudere i pori della carta e uniformare l’assorbimento. Creste e solchi non sono permessi.

Esempi di utilizzo: rivestimenti a grana fine; rivestimenti/pitture opache e fini; rivestimenti di finitura (con dimensioni delle particelle <1 mm).



Se il risultato richiesto sono superfici finali di livello estremamente elevato, la superficie della parete deve essere completamente ricoperta con uno strato di adeguato rasante o stucco.
La rasatura a spessore soddisfa i più elevati requisiti di finitura e minimizzala presenza di qualsiasi segno o traccia sulla superficie e sui giunti della parete.

Realizzazione: riempimento del giunto e finitura secondo il livello Q2, in più la rasatura completa della superficie delle lastre con un adeguato materiale (spessore minimo > 1mm).

Esempi di utilizzo: rivestimenti per pareti lisci o lucidi, come carta da parati base metallo o vinilica; spugnati, vernici o strati di finitura a media lucentezza; speciali rivestimenti, marmorino, stucco o finiture decorative specialistiche.


Guida alla scelta della finitura


Documenti disponibili - 1