KnaufLogo Knauf Italia - Materiali per edilizia

Knauf Solar Decathlon

Knauf Italia - Knauf Solar Decathlon
Knauf protagonista di Solar Decathlon Middle East 2018

Fortemente impegnata nel campo della ricerca e sviluppo di tecnologie costruttive che puntano alla massima efficienza energetica e ad abbattere l’impatto ambientale in edilizia, Knauf Italia collabora intensamente con numerosi enti, laboratori e istituzioni indipendenti impegnati nella ricerca. Il Marketing and Product Department ha stabilito una proficua collaborazione con l’Università della Sapienza di Roma che, con il gruppo Sm4rt coordinato dal professor Marco Casini, rappresenterà l’Italia al prossimo Solar Decathlon Middle East. Questa competizione internazionale, nella quale università da tutto il mondo si incontrano per progettare, costruire e rendere operativo un edificio in scala 1:1 energeticamente autosufficiente e dalle elevate qualità ambientali, con il sole come unica fonte di energia, rappresenterà per Knauf una preziosa fonte di informazioni e occasione di confronto fra i rendimenti e le prestazioni dei propri sistemi con quelli della concorrenza o sviluppati nei laboratori delle università partecipanti.

Solar Decathlon Middle East sarà allestito in un primo momento a Pomezia, dove tutta la squadra dell’università La Sapienza sta lavorando per il completamento della struttura. Il lavoro svolto sarà poi trasportato a Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, presso il parco solare Mohammed bin Rashid Al Maktoum. Qui gli edifici verranno sottoposti a prove in dieci diversi ambiti.
Il progetto vincitore sarà quello col punteggio cumulativo maggiore. “Il gruppo Sm4rt, di cui Knauf sarà sponsor e protagonista apportando le proprie competenze e le proprie tecnologie costruttive, si presenta con le carte in regola per ottenere un ottimo risultato” ha dichiarato il dottor Damiano Spagnuolo, responsabile del progetto.


i Risultati

Il Team alla sua prima partecipazione a questa prestigiosa e difficile competizione internazionale ha conquistato sei medaglie e si e' classificato quinto nella classifica generale dietro a Stati Uniti , Australia , Francia e Romania , tutte con già  alle spalle numerose partecipazioni alle precedenti edizioni.

La nostra solar house e' stata notevolmente apprezzata da tutti i numerosi visitatori che in questi giorni hanno frequentato il Solar Hai riscuotendo un notevole successo nell' architettura e nel design, nel sistema costruttivo e di isolamento, nei serramenti, nel comfort interno e nella qualità degli impianti e delle attrezzature con particolare riferimento al sistema domotico integrato in grado di controllare tutti i parametri vitali della casa e di gestire tutti gli impianti e le apparecchiature tramite app o controllo vocale.

Patio, parete verde, fontana verticale , sistemi schermanti, illuminazione dinamica, elettrodomestici intelligenti , impianto di condiziinamento, fotovoltaico integrato , smart metering, trattamento e recupero delle acque, rivestimenti e vernici depuranti e termoriflettenti sono solo alcuni degli elementi portati a Dubai con il progetto ReStart4Smart e che hanno consentito non solo di vincere numerosi premi con punte di assoluta eccellenza, ma di mostrare un diverso modo di fare architettura, in grado di rispondere con successo alle esigenze di efficienza , comfort e sostenibilità del terzo millennio.

Questi i principali riconoscimenti ottenuti:

Terzo posto in Architettura 

Terzo posto in Interior Design

Terzo posto in Integrazione del fotovoltaico

Secondo posto in House Functioning

Terzo posto in Sustainable Transportation 

Terzo posto in comunicazione 

 

Spiccano inoltre i podi nei subcontest:

Facade noise Insulation: Primo Posto

Net Electrical  Balance: Primo Posto

Domande Response: Terzo Posto

CO2 Secondo Posto

Water Balance: Terzo Posto

Innovazione in Energy Efficiency: Terzo Posto

Innovazione in Communication: Primo Posto

Dishwashing, oven e cooking: Primo Posto